SFILZA BLUES, STORIA DI UNA GRANDE STORIA

 

Eravamo quattro amici al bar, che volevano cambiare il mondo“.

Così cantava Gino Paoli, con quel suo fare un po’ scanzonato. Ed è così, in un certo senso, che è nata la storia di “Sfilza Blues”, fra una partita a carte, due chiacchiere e tanti caffè.

 

 

 

Cambiare il mondo? Perché no. A piccoli passi e a suon di musica, per fare un po’ di bene.

È così che è nata l’idea di un festival musicale di beneficenza, un evento a sostegno delle persone in difficoltà. Una sorta di piccolo “Live Aid“, ma con un’anima tutta blues. Insomma, chi ha detto che quello che faceva Bob Geldof a Londra o a Sidney non si possa ripetere a Concordia sulla Secchia?!

 

 

La storia dello Sfilza Blues nasce dalla passione e dalla fantasia di un gruppo amici del bar. Una collaborazione a più mani che si è trasformata, anno dopo anno, in un progetto sempre più grande. Al centro della manifestazione c’è lui, un parco. Anzi, il Parco, messo a disposizione dell’iniziativa da Attilio Bellardi, uno degli amici del bar nonché presidente dell’Associazione Sfilza Blues. È lui, il bellissimo Parco “à la Sfilsa“, a ridosso dell’argine del fiume Secchia.

 

È da qui che nasce il nome del festival, unito alla parola “blues“, di cui non c’è molto da spiegare, ma tutto da ascoltare.

Dopo la sosta forzata a causa del terremoto, nel 2017 la festa è tornata a vivere con rinnovato entusiasmo ed energia. Al gruppo storico (quello che giocava a carte e beveva caffè al bar) si è unita una nuova squadra di organizzatori.

 

 

L’entusiasmo, quello è lo stesso di sempre, dai tempi dei caffè. Ma la cosa davvero importante a non essere cambiata è la finalità: sostenere enti e fondazioni che promuovono solidarietà, sviluppo e integrazione. L’intero ricavato della manifestazione, infatti, sarà come sempre destinato chi si prende cura ogni giorno di fare di questo mondo un posto migliore.

 

 

 

Lo stesso sogno su cui è nato lo Sfilza Blues nel lontano 2009, tra una partita a carte, due chiacchiere e tanti caffè.

Tante Cuoriosità e Informazioni sui nostri canali social